Sie sind hier: Startseite / Bibliography / Danti 1583 / ohne Seitenzählung

ohne Seitenzählung

erstellt von Kulawik Veröffentlicht 17.08.2018 13:08, zuletzt verändert: 17.08.2018 13:08

Danti über Vignola in der Vita, die er dem Perspektivtraktat Vignolas vorangestellt hat:

[…] Et sapendo il Barrozzi, che non bastaua il legger solame[n]te quei precetti, che lasciò scritti Vitruuio Pollione intorno all'Architettura; ma che oltre à ciò bisognaua vederli osseruati in atto nelle viue reliquie de gli antichi edificij; si trasferì à Roma, come in luogo particolarme[n]te pr qualità & numero di essi chiarissimo & famosissimo. Ma per che bisognaua pure procurare inta[n]to il viuere per se, & per la famiglia; esercutaua tal volta la Pittura, no[n] leua[n]do mai però l'animo dall' osseruatione dell'anticaglie. In quel me[n]tre esse[n]do stata istituita da molti nobili spiriti vn' Accademia d'Architettura, della quale erano principali il Sig. Marcello Ceruini, che poi 

[Seitenwechsel]

fu Papa, Monsignor Maffei, & il Signor Alessandro Manzuoli; lasciò di nuouo la Pittura, & ogn' altra cosa, & riuolgendosi in tutto a quella nobile exercitatione, misurò, & ritrasse per seruitio di quei Signori tutte l'antichità di Roma: d'onde si partì poi l'anno 1537. essendo stato condotto in Francia dall'Abate Primaticcio, eccellentissimo pittor Bolognese, à i seruitij del Rè Francesco primo. Il quale volendo fare vn palazzo …