Sie sind hier: Startseite / Persons / Persons known by name / Benci, Trifone

Benci, Trifone

erstellt von Kulawik Veröffentlicht 08.02.2018 21:20, zuletzt verändert: 08.02.2018 22:01

Persons known by name

Benci, Trifone

  • Mitbegründer der Accademia della Virtù laut DBI-Eintrag zu Molza.
  • DBI-Eintrag:
    • "In rapporti d'amicizia col Molza, il Caro, Claudio Tolomei (alle cui Regole de la nuova poesia toscana dette la propria adesione), "singulare amico et benefattore" di Dionigi Atanagi (Id., Rime di diversi nobili poeti toscani, tav. del I vol.), entrò a far parte, non sappiamo in quale anno, dell'Accademia degli Sdegnati, fondata a Roma da G. Ruscelli."
    • stand in besonders enger Beziehung zu Molza, den er während seiner Krankheit regelmässig besuchte: "Particolarmente stretto fu il rapporto tra il B. e il Molza, che fu da lui assistito nel corso di una lunga malattia, prima a Roma nel 1539, poi a Modena durante gli anni 1543 e '44; Luca Contile scriveva nel febbraio 1544 a Bernardo Spina: "Sta sempre al capezzal del letto il buon Trìfone, e burla e giamba col Molza" (Lettere, c. 85r)."
    • "A Modena, dove era entrato a far parte dell'AccadeInia degli Affumati, il B. ricevette dal Tolomei la notizia della morte di Faustina Mancini, una figura femminile alla quale erano particolarmente legati i membri dell'Accademia dello Sdegno; ai numerosi componimenti poetici da questi redatti per tale occasione egli aggiunse una serie di undici sonetti (raccolti in D. AtanagiRime..., II, cc. 51v-54r)."
    • Teilnahme am Konzil von Trient: "Con l'apertura del concilio di Trento il B., grazie alla sua antica dimestichezza col Beccadelli e alla protezione del card. Cervini, ottenne un incarico presso il concilio e fu invitato a recarvisi insieme al Beccadelli; l'11 apr. 1545 il cardinale Farnese ne avvisava i cardinali legati."
    • hatte anscheinend guten Kontakt zu Cervini, wurde von diesem beherbergt.
 
Navigation